Migliore Lavasciuga? Scopri come sceglierla

Se stai cercando la migliore lavasciuga hai già deciso se è meglio un’asciugatrice o una lavasciuga.

Superato questa grande scoglio ora dovrai decidere che tipo di lavasciuga acquistare per rispondere alle tue esigenze al meglio

I vantaggi dell’acquisto di una lavasciuga

Acqustare una lavasciuga porta molti vantaggi nella gestione del bucato quotidiano, ma il principale è la praticità. Quando caricherai la lavasciuga e ritirerai al bucato asciutto senza dover stendere i panni e aspettare che si asciughino, sperare in una giornata di sole, che non piove, o incastrare gli stendini se abiti in una casa piccola, sarai soddisfatto ed avrai risparmiato tempo per fare quello che più ti piace.

Fai molta attenzione però alle caratteristiche della lavasciuga che acquisterai per non incappare in spiacevoli problemi.

Cosa guardare per la scelta della migliore lavasciuga

Essendo un elettrodomestico dobbiamo tenere in considerazione sicuramente il consumo di acqua e energia. Più spendiamo e più risparmieremo sulle bollette. L’acquisto di una lavasciuga in classe A+++ permette infatti di ridurre di molto il costo di utilizzo.

Scegliamo una lavasciuga con controllo del carico. L’energia non è il solo consumo della lavasciuga, infatti questa per i programmi di lavaggio consumerà anche acqua, e se abbiamo l’abitudine di fare anche dei lavaggi non a pino carico dobbiamo preferire un modello che adatta la quantità di acqua utilizzata al carico del bucato. Fai attenzione all’acqua utilizzata anche in fase di asciugatura, alcuni modelli ne consumano molta!

Un altro aspetto fondamentale è la capienza. Esistono in commercio lavasciuga con capienza molto ampia ma facciamo attenzione al momento dell’acquisto: controlliamo il carico sia in lavaggio che asciugatura. Infatti nella maggior parte dei modelli la capacità di lavaggio è superiore a quella di asciugatura quindi fai molta attenzione alle specifiche

Un aspetto per me fondamentale invece è la possibilità di avere un programma che permetta di avviare subito l’asciugatura subito dopo il lavaggio senza nessuna impostazione da parte nostra. Infatti una delle peculiarità della lavasciuga è proprio quella di risparmiare tempo. Uscire la mattina e tornare la sera con il bucato asciutto è veramente comodo.

Prima di scegliere considera anche queste caratteristiche

Valuta la durata del ciclo che penserai di usare di più, in alcuni casi (specie nei prodotti più a basso prezzo) i programmi hanno una durata molto lunga.

Un altro aspetto da considerare è la rumorosità della lavasciuga. Specialmente se utilizziamo l’elettrodomestico di notte e lo abbiamo nel bagno della camera da letto scegliere un modello molto rumoroso potrebbe essere una tortura e disturbare il sonno e la tranquillità familiare!

Una raccomandazione che vorrei ancora tu notassi è se hai valutato bene se per te non è meglio una lavatrice e asciugatrice separata? Te lo ripeto perchè l’asciugatrice essendo un elettrodomestico che ha solo quella funzionalità ovviamente ha prestazioni migliori in termini di consumo, durata e risultato dell’asciugatura.

Lascia un commento